ACCEDIREGISTRATI

Previeni inutili conflitti assicurandoti il corretto utilizzo del deposito cauzionale quando affitti i tuoi immobili

Oggi vi racconteremo, come possibile esperienza dei nostri clienti, il caso del Signor Mario Rossi, proprietario di un appartamento che affittava da molti anni.

Il Signor Mario Rossi decideva di rimettere l’appartamento sul mercato degli affitti subito dopo la conclusione del contratto con i suoi precedenti inquilini con i quali aveva instaurato sin da subito  un buon rapporto.

Fortunatamente, non ci volle molto per ri-affittarlo, anche se i nuovi inquilini firmarono il contratto d’affitto solo per un anno.

Allo scoccare dell’anno e quindi alla scadenza del contratto, durante il consueto controllo al momento di rientrare in possesso dell’ appartamento, il Signor Rossi riscontrava diversi danni alla proprietà che venivano prontamente mostrasti agli inquilini che, soprendentemente, negavano qualsiasi loro responsabilità al riguardo..
 

Certifydoc_banner_tutorial_ITA

 

In particolare, gli inquilini del signor. Rossi sostenevano che i danni erano, in realtà, già presenti alla firma del contratto e, per questa ragione,  chiedevano la restituzione dell’intero importo del deposito cauzionale minacciando, in difetto, di ricorrere in giudizio ovvero di rivolgersi alle associazioni di categoria per la tutela de loro interessi non prima di aver ricordato i relativi costi che sarebbero stati tutti a carico dello stesso signor Rossi

A seguito di questo precedente tutt’altro che rassicurante, il signor Rossi, che già era un utente abituale di Certifydoc, all’atto di affittare il suo immobile procede a fare un video delle diverse parti della proprietà al fine di dimostrarne l’effettivo stato in cui si trova rispetto ad una data certa (Oltre a provare l’integrità e la “non anteriorità” del video) in modo da eliminare ogni possibile futura controversia al riguardo.

Di fronte a tali evidenze, gli ex inquilini accettano che la parte proporzionale del costo di riparazione dei danni sia detratta dal deposito.

Con Certifydoc ottieni valore legale certificato quando affitti il tuo immobile.
 

Certifydoc_banner_IT
The following two tabs change content below.

Mario Scalabrino

Mario ama scrivere articoli, ama condividere la conoscenza specialmente se può avere qualche impatto sociale o culturale. Visto che detesta le notizie false, verifica sempre con cura le fonti dei suoi articoli. È un entusiasta della scienza, della natura, del ballo, delle feste e delle persone, però non necessariamente in quest’ordine. Imprenditore di alte tecnologie, consulente forense, laureato in Ingegneria Elettronica, master in Mediazione e Risoluzione di Conflitti. Ex direttore internazionale di vendite di software ed ex ufficiale dei Carabinieri nel Reparto Investigazioni Scientifiche Forensi (RIS) di Parma. Ama le persone che dimostrano tolleranza, uguaglianza e rispetto per tutti. Segui Mario su LinkedIn o su Twitter
Articolo precedente
Difendere la proprietà intellettuale delle tue creazioni dal plagio
Articolo successivo
7 usi facili ed innovativi per certificare foto, video e documenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu

Continuando ad usare il sito, accetti l'uso dei cookies. maggiori informazioni

La configurazione dei cookies di questo sito web e’ “Consenti i cookies” per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continuerai ad usare questo sito web senza cambiare la tua configurazione dei cookies, o clicchi su “Accetto” sotto, allora dai il tuo consenso ai cookies.

Chiudi