ACCEDIREGISTRATI

Comunicato stampa – Sentenza definitiva per lesioni lievi che includono prove certificate con Certifydoc

Il cliente di un caffè a Barcellona (Spagna) registra l’aggressione in un video e la presenta come prova in tribunale

Barcellona, ES, 24 febbraio 2020 – CertifydocTM. Gli eventi si sono svolti il 1 gennaio 2020 in un caffè del centro di Barcellona vicino alla stazione di Provenza. Un uomo viene aggredito da una donna mentre cerca di difendere la commessa. Sentenza definitiva della Corte d’istruzione 22 di Barcellona n. 19/2020 **

Durante la mattinata del primo giorno di gennaio, un cliente abituale dello stabilimento stava facendo colazione dopo la festa di capodanno, quando dal suo tavolo iniziò a sentire un conflitto verbale tra la commessa e un gruppo di clienti per futili motivi. Il tono aumentò fino all’arrivo dei Mossos (polizia locale), costringendo a fatica il gruppo a lasciare il locale.

Allontantesi le forze di polizia, il gruppo decise di rientrare nei locali. Fu a questo punto che il denunciante, per tutelare l’integrità della commessa e dei locali, gli bloccò l’accesso.

Una delle persone lo aggredì, provocando lievi ferite e danni al suo guardaroba. Fortunatamente, la vittima aveva registrato un video con il suo cellulare sin dal primo conflitto verbale.

I Mossos ritornarono sulla scena per costringerli a lasciare definitivamente il locale e prendere atto delle dichiarazioni della vittima e dei testimoni.

Il denunciante, esperto di Certifydoc *, aveva poi certificato tutti i video e le foto scattate per poter presentare queste prove digitali in trubunale con data certa e integrità.

“È una soddisfazione vedere che le prove digitali di Certifydoc raggiungono sentenze definitve, convalidando ulteriormente l’ammissibilità e l’efficacia probatoria delle sue certificazioni”, afferma Mario Scalabrino, CEO di Certifydoc.

* Informazioni su Certifydoc: Certifydoc è un’app Web che fornisce una forte rilevanza legale a foto, video, audio, email e tutti i tipi di documenti elettronici. Marca temporale qualificata: data certa e integrità per prove digitali.

** Per obblighi di privacy, non siamo autorizzati a rivelare ulteriori dettagli o nomi di persone o luoghi. La sentenza è stata pubblicata nel tribunale di Barcelona (Spagna) e può essere liberamente verificata.

Articolo precedente
Difenditi dalle bollette abusive registrando la conversazione
Articolo successivo
Comunicato stampa – Sentenza definitiva per minacce che includono prove certificate con Certifydoc

1 Commento. Nuovo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu

Continuando ad usare il sito, accetti l'uso dei cookies. maggiori informazioni

La configurazione dei cookies di questo sito web e’ “Consenti i cookies” per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continuerai ad usare questo sito web senza cambiare la tua configurazione dei cookies, o clicchi su “Accetto” sotto, allora dai il tuo consenso ai cookies.

Chiudi