ACCEDIREGISTRATI

Difendere la proprietà intellettuale delle tue creazioni dal plagio

Oggi, come possibile utilizzo di Certifydoc, vi raccontiamo la storia di Michele, un giovane creativo che ha appena terminato la formazione specifica del suo settore e che si reca al suo primo colloquio di lavoro in una grande società di design.

Per valutare la sue conoscenze e il suo talento, gli è stato chiesto di portare dei suoi disegni al colloquio. Michele, volendo fare buona impressione, disegna diverse creazioni, concentrandosi sullo stile della società in questione.

Il giorno del colloquio, i responsabili rimangono davvero colpiti dai suoi disegni e promettono di ricontattarlo in pochi giorni per fargli sapere l’esito.

Dopo una settimana senza risposta, Michele decide di dare uno sguardo ai social network della società e –  amara sorpresa – scopre che fra le novità pubblicate apparivano i suoi disegni senza alcun riferimento al fatto che siano una sua creazione o, comunque, a lui attribuibili.

 

Certifydoc_banner_tutorial_ITA

 

Essendo creazioni ideate al momento, Michele era solo riuscito a malapena a mettere una piccola watermark che evidentemente è stata facilmente rimossa. Michele non ha, dunque, modo di dimostrare che si trattava della sua proprietà intellettuale.

Michele produce molti disegni e partecipa a molti colloqui e concorsi, non può registrare tutte le sue creazioni in un modo convenzionale, per motivi di tempo e di denaro.

Per questo si affida ora a Certifydoc, per proteggere le sue creazioni in maniera economica e immediata, anche con un cellulare.

Con Certifydoc: previeni o difenditi dal plagio della tua proprietà intellettuale

 

Certifydoc_banner_IT
The following two tabs change content below.

Mario Scalabrino

Mario ama scrivere articoli, ama condividere la conoscenza specialmente se può avere qualche impatto sociale o culturale. Visto che detesta le notizie false, verifica sempre con cura le fonti dei suoi articoli. È un entusiasta della scienza, della natura, del ballo, delle feste e delle persone, però non necessariamente in quest’ordine. Imprenditore di alte tecnologie, consulente forense, laureato in Ingegneria Elettronica, master in Mediazione e Risoluzione di Conflitti. Ex direttore internazionale di vendite di software ed ex ufficiale dei Carabinieri nel Reparto Investigazioni Scientifiche Forensi (RIS) di Parma. Ama le persone che dimostrano tolleranza, uguaglianza e rispetto per tutti. Segui Mario su LinkedIn o su Twitter
Articolo precedente
Evitare conflitti fra chi ristruttura, l’amministratore ed i condòmini
Articolo successivo
Previeni inutili conflitti assicurandoti il corretto utilizzo del deposito cauzionale quando affitti i tuoi immobili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu

Continuando ad usare il sito, accetti l'uso dei cookies. maggiori informazioni

La configurazione dei cookies di questo sito web e’ “Consenti i cookies” per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continuerai ad usare questo sito web senza cambiare la tua configurazione dei cookies, o clicchi su “Accetto” sotto, allora dai il tuo consenso ai cookies.

Chiudi